Frosinone

Calcutta

Testo completo

Mangio la pizza e sono il solo sveglio
In tutta la città
Bevo un bicchiere per pensare al meglio
Per rivivere lo stesso sbaglio
A mezzanotte ne ho commessi un paio
Che ridere che fa
Mangio la pizza e sono il solo sveglio
In tutta la città
Cammino dritto fino al tuo risveglio
E stanotte se ci va

Noi a questa America daremo un figlio
Che morirà in jihad
Ti chiedo scusa se non è lo stesso

Di tanti anni fa
Leggo il giornale e c’è Papa Francesco
E il Frosinone in Serie A

Vado di corsa e non so il perché
E mi giro a guardare se perdo parti di me
Io ti giuro che torno a casa e mi guardo un film
L’Ultimo dei Mohicani, non so di chi

Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Ti chiedo scusa per l’appartamento e la rabbia che mi fa

Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà
Ti chiedo scusa se non è lo stesso di tanti anni fa
Leggo il giornale e c’è Papa Francesco
E il Frosinone in Serie A

Io ti giuro che torno a casa e mi guardo un film
L’Ultimo dei Mohicani, non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e mi guardo un film
L’Ultimo dei Mohicani, non so di chi
Io ti giuro che torno a casa e non so di chi